Flying Kiwis – La nostra recensione

Un prodotto per grandi e piccini che regala tanto divertimento grazie alla sua formula di gioco scazzata ma allo stesso ben realizzata e assolutamente apprezzabile.

 

 

Oggi i Kiwi vogliono andare in vacanza

Ci sono party game, e perchè no anche kinder games, estremamente divertenti e con concept molto stimolanti.

Flying Kiwis MeniacQuesto è il caso di Flying Kiwis, gioco pubblicato da HUCH! e distribuito in edizione italiana da Atalia Giochi. Il gioco, da 1 a 4 giocatori, età 5-99, ci vedrà impegnati nel cercare di aiutare dei Kiwi ( gli uccelli eh n.d.r. ) ad andare in vacanza. Ma come tutti sanno i Kiwi non sanno volare e perciò spetterà a noi dargli una mano nel saltare all’ interno di alcune casse di Kiwi ( stavolta si tratta dei frutti ) in modo da mimetizzarsi e riuscire così a farsi trasportare in paesi lontani dove godersi la tanto agognata vacanza.

Il modello di gameplay è quanto di più semplice ci si possa aspettare. La scatola di gioco si trasforma in una griglia 4 x 4 e tramite apposite rampe di lancio dovremo cercare di far atterrare i nostri amati uccellini in uno degli spazi disponibili.

Facciamo volare questi Kiwi

Ogni player avrà a disposizione 10 Kiwi, ogni gruppo di Kiwi avrà un colore distintivo. Non c’è ordine di lancio, non ci sono turni ; tutti giocano contemporaneamente lanciando in modo più preciso possibile i propri animaletti.

Flying Kiwis MeniacOgni volta che un tiro sarà troppo lungo bisognerà affrettarsi a raccogliere il kiwi di turno e tentare un nuovo lancio. Invece se il nostro beniamino atterrerà in bilico tra gli spazi della griglia lo si dovrà lasciare in quella posizione, cercando poi magari di farlo cadere grazie all’ aiuto di un altro lancio ben assestato oppure sperando nel tiro maldestro di un altro giocatore.

Ma come si decreta il vincitore ? Due sono le modalità di vittoria:

La prima, e anche la più soddisfacente, si raggiunge riuscendo a posizionare alla fine di tutti i lanci quattro kiwi in quattro spazi adiacenti, formando un quadrato.

La seconda invece si applicherà solo nel caso in cui la prima modalità non sia stata soddisfatta e si incoronerà vincitore il player con il maggior numero di Kiwi visibili.

Ora converrete con me che raggiungere la vittoria con la prima modalità sarà alquanto difficile perchè i Kiwi degli altri giocatori andranno a coprire i nostri, e i nostri copriranno quelli degli altri e così via.

Il gioco ha un regolamento praticamento nullo. Il setup è immediato e in pochissimi minuti si è pronti a dare il via ai lanci. I materiali sono di buonissima fattura: cartone spesso e rigido, incastri perfetti e ben calibrati, sistema di montaggio facilissimo.

L’ artwork poi è delizioso, creando un clima festoso ogni volta che il gioco fa la sua comparsa sul tavolo.

Flying Kiwis Meniac Flying Kiwis Meniac

 

 

 

 

 

 

Che la caciara sia con noi

Flying Kiwis è un party game caciarone nel vero senso della parola.

Flying Kiwis MeniacDurante ogni partita, la cui durata si attesterà sui 10 minuti max, il livello di caos sarà altissimo tra risate, kiwi che volano da tutte le parti e tiri ben assestati che faranno gridare di gioia.

Un prodotto per grandi e piccini che regala tanto divertimento grazie alla sua formula di gioco scazzata ma allo stesso ben realizzata e assolutamente apprezzabile.

Consigliato a tutti quelli che cercano un gioco da intavolare velocemente per divertirsi con i propri figli ma anche a chi sta cercando un filler divertente da proporre prima del cinghialone di turno.

 

magic merchant banner meniac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *