Vendetta – Crossover di pregio ad 8bit

bomb pixel meniacVendetta è un gioco coraggioso. System 3 non ha mai lesinato fantasia e innovazione nei suoi prodotti …

 

E’ tempo di Vendetta

vendetta meniac 2Vendetta è l’ ennesimo titolo di spessore prodotto dalla gloriosa System 3, software house inglese che senza mezzi termini  ha scritto un pezzo importante della storia dei videogames. Il gioco fu rilasciato nel 1989 per Commodore 64, ZX Spectrum e Amstrad CPC.

Vendetta porta sulle sue spalle eredità molto pesanti e pressanti come ad esempio il confronto con i cugini The Last Ninja ( serie ) e Myth. Ed è proprio da The Last Ninja che Vendetta pescherà pesantemente nella tipologia di gameplay, seppur inserendo altri elementi che lo renderanno un parente stretto ma non un mero clone…. anzi…

Il nostro eore, un super soldato dalle spropositate capacità combattive, sarà impegnato nello sgominare una banda di terroristi che ha intenzione di far esplodere un ordigno potentissimo e recuperare così suo fratello e sua nipote, rapiti dall’ organizzazione criminale ( il fratello sarebbe lo scienziato responsabile di aver creato la bomba n.d.r. ).

Saremo soli contro tutti, armati inizialmente soltanto di coltello. Immaginate quindi il livello di sfida che il gioco propone.

Nello specifico …

vendetta meniac 0In Vendetta bisogna saper dosare bene quando buttarsi all’ attacco e quando evitare lo scontro. E’ fondamentale riuscire a districarsi in maniera corretta tra i vari stage in quanto il gioco avrà un impietoso timer di 60 minuti a gravare sulle nostre azioni. Per avanzare tra i vari livelli sarà necessario raccogliere tutti gli oggetti di stage, altrimenti niente progressione, e inoltre avremo soltanto una vita a disposizione; hardcore come pochi altri.

Ma non avremo a che fare soltanto con zone da esplorare a piedi. In Vendetta ci troveremo anche alla guida di una “macchina da guerra ” nel vero senso della parola in quanto la nostra vettura sarà armata di missili terra aria in grado di abbattere gli elecotteri nemici che proveranno ad ostacolare la nostra avanzata.

Ci troveremo diverse volte alla guida della nostra fiammeggiante vettura per spostarci da un livello all’ altro. Durante le fasi di guida avremo a che fare con bivi direzionali in pieno stile Outrun ( anche la macchina ricorda molto l’ F40 del famosissimo arcade racing game di Sega ) e noiosissimi “controlli” da parte della polizia che, scambiandoci per criminali, ci porrà alcune domande alle quali dovremo rispondere presentando le prove richieste per essere scagionati.

Mi ricordo che era anche molto importante recuperare le mappe delle varie location in modo da evidenziare ai bivi la strada più corta da seguire per raggiungere la prossima meta.

vendetta zx spectrum meniac
Versione ZX Spectrum

A livello grafico Vendetta è godibile. C’è da sottolinenare che il gioco avrà una visuale isometrica durante le fasi a piedi, con una paletta di colori estesa, soltanto nella versione per Commodore 64 mentre nelle altre versioni la visuale sarà a scorrimento laterale ( alla Double Dragon per capirci n.d.r ) e la paletta di colori sarà molto limitata.

Inoltre durante le fasi di guida, che non eccellono dal mio punto di vista, le versioni per Amstrad CPC e ZX Spectrum soffrono di fastidiosissimi rallentamenti tanto da far sembrare la vettura costantemente ferma.

Le fasi esplorative a piedi però tirano fuori il meglio del gioco, regalando momenti intensi e concitati dove azione e avventura si sposano alla perfezione.

Di sicuro impatto è la cutscene iniziale, in pieno stile action-noir grazie alla musica cucita ad-hoc e la scelta del bianco e nero, dove verremo a conoscenza dei piani dei terroristi guardando una VHS.

Un mix ben riuscito

Vendetta è un gioco coraggioso. System 3 non ha mai lesinato fantasia e innovazione nei suoi prodotti e anche in questo caso, pur prendendo spunto da altri lidi, riesce a confezionare un mix di generi ben riuscito, non sempre bilanciato a livello di esperienza ma comunque interessante e mai fuori luogo, creando una continua corsa contro il tempo che richiede diversi tentativi prima di essere compresa e padroneggiata.

Ci tengo a sottolinenare che lo stage finale di Vendetta è un cameo all ‘immortale The Last Ninja II; dove uno inizia, l’altro finisce.

Anche in questo caso mi sento di consigliare il recupero del gioco se non avete avuto possibilità di provarlo al tempo oppure non ne conoscevate l’esistenza.

Fidatevi di System 3 e portate a termine la vostra Vendetta.

 

vendetta meniac 4

 

 

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *