[ Preview ] Provato Skytear, un MOBA da tavolo!

PvP Geeks LogoSkytear si presenta già da subito interessante, divertente ed estremamente strategico.

 

Se sapete cos’è un MOBA e siete appassionati di giochi da tavolo oggi, 1 Febbraio 2019, inizia la campagna crowdfunding per Skytear ( link a fine articolo ), boardgame tutto italiano in lavorazione presso PvP Geek. Skytear è un competitivo per 2 o 4 giocatori, per una durata di circa 45’, in cui vi darete battaglia su più arene volanti, controllando eroi di diverse fazione e i loro minions, in cui dovrete giocare al meglio le carte a vostra disposizione, cercando di sopraffare il vostro avversario studiando strategie vincenti.

Dinamiche di gioco

Pescati i 3 obiettivi iniziali, ogni giocatore avrà la possibilità di scegliere 4 eroi tra un totale di 24, divisi in 4 fazioni asimmetriche tra loro. Ogni eroe avrà con sè una scheda personale dove sono riassunte le varie abilità da poter utilizzare in battaglia, punti ferita, bonus difesa, valore di attacco e un mazzo di 40 carte potere personale, differente dagli altri eroi. A questo punto si dovrà creare il campo da gioco.

Dato che ogni parte di mappa appartiene a una fazione specifica, anche l’arena sarà asimmetrica e ogni volta differente, per un totale di 10 combinazioni possibili. Dovremo quindi saper sfruttare al meglio anche gli elementi scenici presenti sul terreno, differenti in base, appunto, alle fazioni scelte.

skytear preview meniac skytear preview meniac

E’ ora di darsi battaglia!

Una partita a Skytear si divide in due fasi, quella degli eroi e quella dei minions. Nella prima fase avremo a disposizione 3 punti azione per far compiere varie azioni ai nostri eroi; come muovere sulla mappa, attaccare gli altri eroi o minions nemici, oppure meditare per pescare carte potere ulteriori. Come in ogni MOBA che si rispetti, anche qui i minions hanno il loro peso ai fini del gameplay. L’arena di gioco è divisa in 3 settori, destro, sinistro e centrale, e all’inizio di questa fase, si dovrà calcolare chi tra i giocatori controllerà l’area, sommando quanti eroi e minions di un giocatore ne sono presenti all’interno.

Nel caso delle aree destra e sinistra, il vincitore avrà la possibilità di fare danni ulteriori ai minions nemici, agli eroi ma soprattutto ai templi avversari, oggetti spesso di obiettivi di vittoria. Ma soprattutto, il fronte di battaglia non sarà più nella zona centrale, ma sarà spostato verso il giocatore perdente, avendo così modo di avvicinarsi ai templi avversari, innescando così un avvincente tira e molla per mantenere il più possibile il fronte di scontro al centro dell’area di gioco.

skytear preview meniac skytear preview meniac

Il giocatore invece che controllerà l’area centrale, avrà la possibilità di controllare un potente minion neutrale chiamato Outsider, una specie di Godzilla che ci aiuterà in battaglia con caratteristiche e abilità proprie.

Ruolo fondamentale, che poi è il motore vero e proprio di Skytear, lo ha il mazzo di carte potere, unico per ogni eroe. Le carte potranno essere pescate e usate in diversi modi, a seconda dell’azione che effettueremo o dalla fase in cui ci troveremo. All’inizio della partita ne potremo pescare 5, come mano iniziale e durante la partita ne verremo in possesso di molte altre, ad esempio ne pescheremo 2 per aver sconfitto un eroe avversario, sempre 2 per aver distrutto un tempio nemico, 1 subito dopo la fase dei minions e così via. Le carte potranno essere usate per aggiungere punti danno per gli attacchi degli eroi, alcune le potremo utilizzare per curarci, per aumentare ad esempio il controllo su un’area, oppure per scagliare magie e nefandezze verso i nostri nemici. Considerando che gli eroi sono ben 24 tutti diversi tra loro e ognuno porta in dote un mazzo di 40 carte, di combinazioni e varietà in gioco ce ne saranno veramente parecchie.

Vincerà la partita chi per primo completerà uno dei 3 obiettivi vittoria pescati a all’inizio.

skytear preview meniac skytear preview meniac

Impressioni

Iniziamo col dire che abbiamo potuto provare Skytear grazie ai ragazzi di PvP Geek, che ce ne hanno inviato una copia fisica prototipo! Di conseguenza, in quanto prototipo, sia il materiale sia il regolamento è ancora tutto in fase di evoluzione, molto sarà affinato sicuramente durante e dopo la campagna su kickstarter. Sappiamo che i ragazzi di PvP Geek effettuano playtest costanti e quotidiani al gioco per affinarne meccaniche e dinamiche, infatti, se volete, potete provarlo online e/o giocare anche con gli autori, visitando direttamente il loro sito web.

In ogni caso Skytear si presenta già da subito interessante, divertente ed estremamente strategico. E’ chiaro come il sole che, data la sua natura esclusivamente competitiva (d’altronde si ispira direttamente ai MOBA elettronici), sarà perfetto per organizzare tornei e competizioni di ogni tipo.

Riassumendo: ben 24 eroi dai poteri e abilità più disparate, la possibilità di scegliere tra 4 fazioni asimmetriche tra loro, orde di minions da comandare e falcidiare, controllo area, fronte di scontro sempre in evoluzione, arena di gioco ogni volta diversa in base alle fazioni in gioco e molto altro ancora. Insomma di carne al fuoco ce n’è veramente tanta, senza contare le miniature (la nostra copia è arrivata chiaramente con gli stand, ndr): ce ne saranno molte, diverse per ogni fazione e da quello che abbiamo potuto vedere online finora, molto promettenti.

Vi ricordiamo ancora che Skytear è live su Kickstarter da oggi 1 Febbraio 2019 e vi invitiamo caldamente a dare un’occhiata a questo progetto tutto italiano! Non possiamo quindi, che fare un potente in bocca al lupo ai ragazzi e allo staff di PvP Geek!

Questo il link alla campagna Kickstarter di Skytear.

Nota : nella versione finale del titolo saranno incluse diverse modalità di gioco, oltre alla classica 1vs1:

Modalità lega

Si gioca uguale eccetto che gli eroi acquistano oggetti e abilità tra una partita e l’altra (saranno carte che stanno sotto ai pad eroi, parzialmente visibili). Non sarà una modalità con storie o scenari… piuttosto una esperienza più simile a una lega o torneo (e.g. Blood Bowl)

Modalità 2vs2

Hai 2 eroi e 1 tempio. E 1 alleato di cui non puoi vedere le carte potere :)

The free for all mode

Mappa speciale tutti contro tutti. Ognuno con 1 tempio e 2 eroi.

Vi lasciamo alcuni scatti delle miniature che saranno incluse nel gioco, giusto per rendere l' idea della qualità:
skytear meniac preview
akimo - skytear meniac previewastryda - skytear meniac previewKhenui - skytear meniac previewtlakali - skytear meniac preview
magic merchant banner meniac

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *