Coin Up Italia – La nostra Intervista

coin up meniac intervista

 

Abbiamo avuto il piacere di scambiare quattro piacevolissime chiacchiere con lo staff di Coin Up e siamo orgogliosi di proporre a voi, cari lettori di Meniac, CHICOMECOSA e anche PERCHE‘ dovreste impiegare cinque minuti del vostro tempo e continuare nella lettura di questa intervista.

Per chi non sapesse di cosa stiamo parlando,  vi invitiamo caldamente a fare un salto sulla pagina Facebook ufficiale di Coin Up e lasciare un bel pollicione in su per seguirne gli eventi in continua evoluzione che fanno tappa per tutta la penisola.

Non volete fare un salto sulla pagina Facebook ? Bene , vi riporto per filo e per segno dal web cosa è il Coin Up Italia :

“è la prima mostra mercato italiana dedicata al mondo del retrogaming, boardgames e videogiochi usati. Organizzato da appassionati del settore stanchi di vedere i propri vecchi giochi svenduti e svalutati. L’intenzione è di diventare un punto di riferimento per tutte quelle persone private e non solo, che come noi, cercano un evento per comprare, vendere e scambiare i propri retrogames, boardgames e videogiochi usati.”

Aggiungiamo, se non fosse abbastanza chiaro, che ognuno di noi/voi, appassionato o semplice possessore di chicche ludiche, può prendere parte al Coin Up mettendosi in contatto con gli organizzatori stessi proprio via Facebook. Sicuramente un’ occasione per reperire pezzi da collezione e soprattutto conoscere altri appassionati da tutta Italia.

Come detto in apertura , a seguire , riportiamo un botta e risposta a cui seguirà Domenica 20 Ottobre un incontro vero e proprio in carne ed ossa presso l’evento in programma al PALACAVICCHI di ROMA a cui non vediamo l’ora di partecipare .

Saremmo lieti di conoscere anche voi amici lettori semmai decideste di venire e/o partecipare come venditori/espositori a questo evento che raccoglie tante perle rare intrise di piacevolissimi ricordi del nostro passato.

Buona lettura e ci si vede il 20 Ottobre al Pala Cavicchi di Roma a fare qualche acquisto memorabile !


INTERVISTA

Meniac! : Come nasce il Coin Up e come sta evolvendosi di tappa in tappa e di evento in evento ?

Coin Up : Coin Up nasce da una mancanza delle manifestazioni odierne, ovvero la possibilità di trovare quel tesoro nascosto per la nostra collezione. Ora nelle fiere dedicate è sempre meno presente questa opportunità a causa di un forte aumento della presenza del food ed intrattenimento e meno al games. Questo nostro desiderio abbraccia moltissimi appassionati che ci sostengono da tappa a tappa e ci rendono più motivati nel proseguire questa piccola pazzia di evento!

Meniac! : Da quanto tempo esiste e cosa rappresenta il Coin Up per un appassionato del settore?

CoinUp : Coin Up esiste da poco più di un anno e rappresenta due possibilità: da un lato per chi partecipa come espositore e come collezionista quella di poter vendere la propria collezione direttamente ad altri appassionati e dall’altro quella di chi cerca la possibilità di scoprire o riscoprire capolavori senza tempo, il tutto racchiuso in un unico evento.

Meniac! : Cosa trovano gli ospiti della fiera ?

Coin Up : I nostri ospiti trovano pane per i loro denti, un evento dedicato unico nel suo genere dove videogames e boardgames la fanno da padroni assoluti. Quest’anno a Cerea ci saranno due novità; la prima l’estensione di orario fino alle 19:00 e la seconda un’area dedicata a sala giochi e tavoli gioco dedicati ai boardgames (anche vintage).

Meniac! : Retrogaming : perché , secondo voi c’è molto interesse e affetto da parte delle persone ?

Coin Up : I retrogames portano con se un carico di divertimento istantaneo, giochi immediati che trasudano un passato pieno di ricordi legati a periodi della nostra vita da gamer e non solo, infatti molti giocatori ‘nuovi’ si stanno appassionando a console del passato perché i capolavori sono senza tempo.

Meniac! : Iniziamo col gioco dei 2. Menziona 2 boardgames che ogni giocatore deve avere tra la propria collezione

Coin Up : Secondo noi per iniziare Puerto Rico, I coloni di Catan

Meniac! : Menzionate 2 console che ogni giocatore deve avere tra la propria collezione

Coin Up : Giusto per iniziare la propria collezione Mega Drive e Super Nintendo così da assaporare la console war…

Meniac! : Menzionate 2 videogames che ogni giocatore deve avere tra la propria collezione

Coin Up : Qui bisognerebbe avere più di due scelte :), dunque Zelda a Link to the Past e Streets of Rage 2

Meniac! : Amiga500 , Sega Mega Drive o Playstation1? (domanda irriverente e no sense)

Coin Up : O perché no Nintendo NES, Pc Engine o Saturn?

coin up meniac intervista

Meniac! : Cosa ne pensate dell’evoluzione dei boardgames e dei dispositivi di intrattenimento come console ecc.. dagli anni 80 ad oggi?

Coin Up : I boardgames in Italia stanno vivendo un bellissimo periodo di crescita anche grazie agli sforzi di molte case italiane che si dedicano alla loro traduzione e alla nascita di tantissime associazioni ludiche, con un pubblico che si sta sempre di più appassionando. In contemporanea alcuni boardgames stanno promuovendo l’utilizzo di tablet o altri dispositivi multimediali da integrare allo svolgimento delle partite…ne vedremo delle belle.

Il mondo dei videogames guarda al futuro strizzando l’occhio al passato, vedi i sempre più remastered o remake, inoltre grazie a piattaforme come Steam abbiamo la possibilità di accedere (sia come giocatori che come sviluppatori) a giochi indie che con difficoltà avrebbero visto la luce. Come se non bastasse alcune case indipendenti stanno  sviluppando giochi nuovi per console “old” come il megadrive o super nintendo.

Meniac! : Tra i nostri lettori ci sono collezionisti e giocatori anche di “vecchia data”, cosa deve fare uno di questi per partecipare al Coin Up come venditore?

Coin Up : Partecipare è molto semplicemente: basta aver voglia di divertirsi, mandare una mail a coinupitalia@gmail.com per ricevere il modulo di partecipazione o scrivere nella pagina dedicata ai contatti sul sito www.coinupitalia.it

Meniac! : Come vedete invece il Coin Up tra 10 anni?

Coin Up : In mano ai cinesi 🙂 (ci siamo fatti due belle risate)

 

Grazie a Micol per la gentilezza e disponibilità dimostrate verso la nostra redazione.

coin up meniac intervista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *