[ Preview ] The Case of the Golden Idol – Demo

Visto che la demo sarà disponibile fino al 7 Ottobre, vi consiglio di provarla

Investigativo in Pixel Art

Tra le varie demo rilasciate in occasione del Next Fest di Steam ho avuto il piacere di giocare in anteprima quella di The Case of the Golden Idol ( Steam LINK ), investigativo in pixel art, sviluppato da Color Gray Games, che ho trovato davvero interessante.

Ambientato nel 18° secolo, gli eventi del gioco ruotano attorno al ritrovamento di una statuetta d’oro e ad una serie di omicidi che sembrano essere collegati tra loro: ogni episodio ha una serie di indizi da scovare (di default sono tutti visibili ma si possono anche nascondere, ndr) e alcuni di essi ci forniranno delle parole che poi, selezionata la schermata chiamata “Thinking”, dovremo collegare e inserire negli spazi bianchi per completare la soluzione del caso.

La demo mette a disposizione solo quattro casi, ma se i primi due sono relativamente semplici visto l’esiguo numero di indizi da trovare, gli altri due mi hanno fatto spremere per bene le meningi prima di arrivare alla soluzione.

Dunque dunque…

Nulla di trascendentale, sia chiaro, ma se il buongiorno si vede dal mattino, sono curioso di scoprire fino a che punto si spingerà la difficoltà nei casi più avanzati.

La grafica in pixel art rimanda ovviamente alle avventure grafiche del passato, ma ho apprezzato la ricerca del dettaglio nella realizzazione degli ambienti e dei personaggi, sperando che anche gli altri episodi siano così vari e curati.

Visto che la demo sarà disponibile fino al 7 Ottobre, vi consiglio di provarla anche se la presenza della sola lingua inglese potrebbe essere un ostacolo per qualcuno.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *