Eye of the Beholder finalmente disponibile per C64/128

Ciò che sembra impossibile, diventa possibile. Basta volerlo.

Eye of the Beholder ( nostra retrospettiva QUI ), iconico dungeon crawler che ha fatto sognare centinaia di migliaia di avventurieri a 16 bit e MS-DOS, ambientazione fantasy, nello specifico Advanced Dungeons & DragonsForgotten Realms, è finalmente disponibile per C64.

Il porting, sviluppato da Andreas ‘JackAsser’ Larsson con l’ aiuto di altri artisti digitali, ha dell’ incredibile sia a livello tecnico che a livello grafico.

La trasposizione a 8bit sul caro biscottone è senza compromessi. C’è tutto quello che è presente nella versione originale, musiche e intro comprese.

Inoltre il gioco è anche compatibile con il Commodore 128 pertanto, chi possiede tale macchina oppure emulandolo su Vice, si può godere di maggiore velocità nel rendering delle schermate grazie alla modalità 2Mhz.

Non aggiungiamo altro. Correte a scaricarlo e godete di cotanta bellezza, sia per il gioco in se, che rimane uno dei migliori DC in circolazione, sia per il miracolo tecnico che rappresenta.

Il sito ufficiale è disponibile a questo LINK, ma se non resistete dalla voglia di effettuare il download, allora CLICCATE QUI.