Blazing Chrome – La nostra recensione

Un gioco dirompente, ben realizzato e molto sfidante che a nostro personale avviso dovrebbe far parte della libreria di ogni amante dei videogames.

Il futuro nei nostri proiettili

Run ‘N’ Gun signori, Run ‘N’ Gun.

Blazing Chrome, sviluppato da JoyMasher e edito da The Arcade Crew, non è nient’ altro che la reincarnazione di vecchie glorie quali Contra e Metal Slug. Ha lo stesso piglio, lo stesso modello e senza ombra di dubbio la stessa difficoltà.

Parliamo di un gioco pixeloso, con sprite grandi, stage a carattere platform che si sviluppano sia in orizzontale che in verticale e tonnellate di proiettili a far da contorno alla nostra avanzata.

Il gioco narra di un mondo ormai in mano alle macchine e soltanto un piccolo manipolo di sopravvissuti dovrà far fronte al sitema cercando di farlo collassare.

Il gameplay è ultra-arcade. Già dalla schermata iniziale sembra di essere davanti ad un vecchio cabinato da sala giochi ( manca soltanto l’ Insert Coin, ndr ). Si seleziona il personaggio ( due all’ inizio e per poi arrivare a quattro sbloccandone ulteriori 2 successivamente ), si sceglie lo stage, divisi in difficoltà crescenti, e ci si butta nell’ azione.

Blazing Chrome meniac recensione

Arcade a più non posso

Il nostro personaggio si potrà muovere in orizzontale, saltare, sparare in ogni direzione in corsa, effettuare un dash rotolando e si potrà anche lockare la nostra posizione in modo da direzionare fiumi di proiettili in maniera precisa. A corredo della nostra avanzata troveremo diversi tipi di armi quali un proiettile esplosivo, un raggio laser, una frusta elettrica. Ogni arma sarà dotata anche di diverse capacità attivabili con la pressione del tasto.

Oltre alle armi potremo entrare in possesso di speciali bot che aumenteranno il nostro attacco, la nostra difesa oppure ci permetteranno di guadagnare agilità. Inoltre durante alcuni stage potremo utilizzare alcuni chassis meccanici dall’ alto potere di distruzione.

Il gioco propone anche delle variazioni di gameplay catapultandoci in sella ad una futuristica moto, a bordo della quale resistere alle ondate nemiche ed evitare ostacoli, oppure in volo tramite uno speciale chassis dove saremo catapultati all’ interno di un grezzo sparatutto. Queste sezioni alternative donano freschezza al gioco senza mai risultare fuori luogo. Non trascurabile la possibilità di giocare in due in locale, un vero plus per giochi di questo genere.

Come da tradizione ogni stage culminerà in un boss di fine livello, boss che ho trovato impegnativi ma mai frustranti. Presenti anche diversi mini boss a mettere pepe al tutto.

Graficamente siamo di fronte al classico gioco old-school in tutto e per tutto, pertanto avremo un numero ben nutrito di sprite a schermo, tante esplosioni, tanti proiettili da schivare, schemi da ricordare e tantissimi Game Over.

Un gioco fluido, ben strutturato e molto sfidante, visivamente delizioso nella sua semplicità.

In questi anni abbiamo assistito a giochi che fanno della pixel art la propria arma preferita, condendo poi il tutto con miriadi di colori e scenari mozzafiato; Blazing Chrome non fa nulla di tutto ciò. Ad un fluidità di animazioni degna degli anni che stiamo vivendo accosta scenari semplici e mai troppo particolareggiati, con un uso dei colori piuttosto contenuto e un classicissimo parallasse. Questa scelta di design è perfetta e dona tanto spessore al gioco che risulta essere figliastro dei migliori arcade anni 90.

Sul fronte audio poi tutto è perfetto: musiche ed effetti sonori sono quanto di più azzeccato si potesse sperare per un titolo di questo genere.

L’ unico difetto che ho trovato è la poca varietà di nemici che a lungo andare tende ad appiattire un po’ l’ esperienza generale.

Blazing Chrome meniac recensione

Acquistatelo. Punto.

Blazing Chrome non è operazione nostalgia, sia chiaro. Non si vuole andare a toccare l’ anima del retrogamer bensì si propone come un ottimo indie che fa dell’ immediatezza e del gameplay classico la sua forza proponendo una formula che non sa assolutamente di stantio e che ancora oggi ha molto da offrire.

Un gioco dirompente, ben realizzato e molto sfidante che a nostro personale avviso dovrebbe far parte della libreria di ogni amante dei videogames.

Augh.

Blazing Chrome meniac recensione